IL LAGO

Dietro il parco astronomico e la struttura didattica si trova l’oasi una zona di circa 3 ettari con prato e alcune e macchie di alberi. All’interno dell’oasi si trova un piccolo lago che contornato di specie acquatiche particlari, dalle ninfee selvatiche a quelle dai colori più accesi, i fiori di loto, le castagne d’acque oltre a canneti e boschetti di bambù. Il  lago rappresenta l’habitat ideale  per  la  vita  e  la riproduzione di diverse specie animali tipiche di un’oasi lacustre. Il lago che è situato al centro dell’oasi ed è popolato da numerose varietà di pesci che convivono in un ecosistema in equilibrio tra prede e predatori, tra le specie che popolano il lago troviamo Carpe, tinche, scardole, storioni, persici e persici trota, lucci, anguille e storioni. Il lago rappresenta un luogo ideale come incubatore per la crescita di avanotti che possono essere usati per il ripopolamento di torrenti e fiumi della nostra zona. E’ consentita la pesca no-kill, purché siano rispettate le nostre regole che prevedono di limitare al massimo la sofferenza dei pesci.